Vallelunga Pratameno

Libia: odg Mazara per armatori Daniela L

Il Consiglio Comunale di Mazara del Vallo ha approvato all'unanimità un ordine del giorno (primo firmatario il consigliere Giampaolo Caruso) di solidarietà agli armatori del motopesca Daniela L, da sei anni semiaffondato nel porto libico di Bengasi dopo il sequestro da parte delle autorità libiche. Con il documento varato, il consiglio comunale "reitera la richiesta di intervento delle autorità italiane affinché il motopesca sia restituito agli armatori o sia consentito agli stessi di potere accedere ai fondi per la rottamazione del natante". Il sindaco Nicola Cristaldi ha chiesto l'intervento del Governo con una nota inviata al ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanese e al ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Gian Marco Centinaio.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie